Quota iscrizione annuale

Ogni iscritto è tenuto al pagamento della quota annuale all’Albo dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali, che decorre dal 1° gennaio fino al 31 dicembre.

Quote

  • Liberi Professionisti/Dipendenti € 170,00
  • Società tra Professionisti € 170,00
  • Giovani under 35: € 120,00 per il primo anno di iscrizione

Gli iscritti, con oltre 50 anni di iscrizione all’Albo o con più di 75 anni di età, non sono tenuti al versamento della quota annuale e mantengono l’iscrizione come “emeriti” cessando la possibilità di esercizio della professione e gli obblighi formativi conseguenti.

Ogni anno, in occasione dell’Assemblea Ordinaria, l’importo della quota e le modalità di pagamento possono essere ridefinite.

Pagamento
Nel mese successivo all’Assemblea annuale dove è stato approvato l’importo della quota, l’iscritto riceve via mail il bollettino PagoPa inviato dalla Banca popolare di Sondrio.

Il pagamento va effettuato provvedendo al saldo dell’Avviso PagoPA attraverso Internet Banking/Banca/sportelli ATM abilitati, in Posta o in Tabaccheria con servizio Lottomatica.

Il pagamento della quota oltre la data di scadenza riportata sul bollettino comporta l’applicazione di un importo maggiorato a recupero delle spese sostenute per il recupero tardivo degli importi dovuti.

La quota, in quanto annuale, non può essere parcellizzata né ridotta.

Il pagamento deve essere effettuato entro il 31 dicembre dell’anno in corso.

Sospensione dell’iscrizione all’albo per inadempienze
L’iscritto ha l’obbligo del versamento della quota fino alla richiesta di cancellazione.

L’iscritto che per oltre dodici mesi dalla scadenza del 31 dicembre precedente, non adempia al pagamento dei contributi dovuti può essere sospeso.

La sospensione per morosità non è soggetta a limiti di durata ed è revocata con provvedimento del Consiglio dell’Ordine quando l’iscritto dimostra di avere corrisposto integralmente i contributi dovuti.

Per il procedimento di sospensione per morosità si osservano, quando applicabili, le norme previste per il procedimento disciplinare.

Cancellazione dall’Albo

La cancellazione dall’Albo può avvenire unicamente su esplicita richiesta dell’iscritto, presentando entro il 31/12 di ogni anno l’apposito modulo di cancellazione debitamente compilato e restituendo il timbro.

La cancellazione dall’Albo ha efficacia a partire dall’anno successivo alla presentazione della domanda.

Reiscrizione

Gli iscritti cancellati dall’albo possono chiedere la reiscrizione quando sono cessate le ragioni che avevano determinata la cancellazione.

Il reiscritto conserva la precedente anzianità, dedotto il periodo di interruzione.

Per le modalità di iscrizione all’Albo, cancellazione, trasferimento, certificato di iscrizione, smarrimento timbro